a cura di Gianluca Mannini | Tempo di lettura approssimativo: 3 minuti
Harrison Mixbus 10

Harrison Mixbus 10  ·  Fonte: Harrison

annuncio

Harrison Mixbus 10 è ora disponibile. Tra le principali aggiunte troviamo il mixing immersivo con Dolby Atmos, che arricchisce notevolmente le capacità della DAW. È stato integrato anche un nuovo equalizzatore ispirato agli SSL e con opzioni avanzate di pre e post-send. Mixbus 10 è disponibile in tre diverse versioni, ciascuna con caratteristiche e funzionalità che rispondono a specifiche esigenze di produzione.

annuncio

Harrison Mixbus 10

Dopo alcuni mesi dalla versione 9, è stato introdotto Harrison Mixbus 10. Questa DAW continua a mantenere la promessa di fornire quella “calda anima analogica”, concentrando le sue funzionalità sulle esigenze essenziali di produzione, mixing e performance. Al suo cuore troviamo il motore TAME, acronimo di “True Analogue Mix Engine”, che gestisce le operazioni in background. La DAW include l’acclamato equalizzatore virtuale a 4 bande della console Harrison 32C, oltre a filtri passa-alto e passa-basso, compressori e limiter. L’interfaccia di Harrison Mixbus 10 continua a rispettare il principio di un pulsante o una manopola per funzione, semplificando e centralizzando così il flusso di lavoro.

Le novità di Harrison Mixbus 10

La DAW è offerta in tre versioni, con il prezzo che aumenta all’aggiunta di funzionalità avanzate. Tuttavia, le innovazioni più significative di Mixbus 10 sono riservate esclusivamente alla versione Pro.

Stai visualizzando un contenuto segnaposto da YouTube. Per accedere al contenuto effettivo, clicca sul pulsante sottostante. Si prega di notare che in questo modo si condividono i dati con provider di terze parti.

Ulteriori informazioni

La novità più significativa è il supporto a Dolby Atmos e la possibilità di esportare i master ADM per l’audio immersivo. Harrison Mixbus 10 offre anche le funzioni necessarie per il mixing immersivo. È possibile ascoltare i mix in configurazioni fino a 7.1.4 e il motore di rendering integrato è in grado di riprosurre un mix binauralmente in cuffia.

Ulteriori miglioramenti includono un nuovo master bus immersivo dotato di un metering avanzato per l’audio multicanale e un panner surround 3D per ciascun canale, che rendono il processo di mixaggio più intuitivo ed efficace.

Stai visualizzando un contenuto segnaposto da YouTube. Per accedere al contenuto effettivo, clicca sul pulsante sottostante. Si prega di notare che in questo modo si condividono i dati con provider di terze parti.

Ulteriori informazioni

Una delle aggiunte più significative è il nuovo equalizzatore SSL 9000J, disponibile esclusivamente nella versione Pro di Mixbus 10.  Con l’acquisizione di Harrison da parte di Solid State Logic, l’introduzione di questo equalizzatore rappresenta un passo naturale. Questo EQ può essere configurato individualmente per ogni canale, permettendo agli utenti di scegliere tra l’EQ SSL e l’EQ Harrison a seconda delle necessità. La funzione di confronto A/B per le impostazioni dell’equalizzazione facilita ulteriormente le decisioni di mixaggio.

annuncio

Stai visualizzando un contenuto segnaposto da YouTube. Per accedere al contenuto effettivo, clicca sul pulsante sottostante. Si prega di notare che in questo modo si condividono i dati con provider di terze parti.

Ulteriori informazioni

Le funzionalità di pre e post send sono state estese con nuove opzioni pre-fader per tutti i 12 controlli di send, offrendo maggiore flessibilità e controllo. Questa caratteristica è disponibile in tutte e tre le versioni della DAW.

Stai visualizzando un contenuto segnaposto da YouTube. Per accedere al contenuto effettivo, clicca sul pulsante sottostante. Si prega di notare che in questo modo si condividono i dati con provider di terze parti.

Ulteriori informazioni

Oltre a queste importanti aggiunte, Mixbus 10 include anche altre funzionalità minori e le consuete correzioni di bug. Per una panoramica dettagliata di tutte le novità e miglioramenti, è possibile consultare il forum del produttore.

Tre versioni di Mixbus

Come menzionato, Harrison Mixbus 10 è ora disponibile in tre diverse versioni. La versione base di Mixbus 10 ha un prezzo di 129 dollari e include le funzionalità essenziali. Mixbus 10 Plus, disponibile a 349 dollari, arricchisce l’offerta con gate ed expander della Mixbus32C per ogni canale e comprende anche 19 plug-in Harrison XT, il cui valore complessivo è di 1700 dollari. Infine, Mixbus 10 Pro è offerto a 499 dollari e, oltre a tutte le funzionalità della versione Plus, include il supporto per Dolby Atmos e il nuovo equalizzatore SSL.

Specifiche

Harrison Mixbus 10 funziona su queste piattaforme:

  • macOS 10.14 o successivo – esiste anche una versione ARM per i computer con processori Silicon.
  • Windows 7 o successivo.
  • Linux con una versione del kernel pari a 2.6 o successivo.

Ulteriori informazioni:

*Questo articolo contiene link promozionali che ci aiutano a finanziare il nostro sito. Non preoccupatevi: il prezzo per voi rimane sempre lo stesso! Grazie per il vostro sostegno.

Harrison Mixbus 10

Come valuti questo articolo?

Valutazione: Tuo: | ø:
annuncio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *